Luoghi aperti

I luoghi aperti come i parchi, le biblioteche, come certi sorrisi.

Auguro mi auguro tanti sempre luoghi aperti dove puoi andare solo perché esisti, e esistere è un diritto. Dove i libri, la musica, la natura sono aperti. Dove non devi pagare, non devi per forza dovere. Oggi accolgono te, domani un altro.

La povertà ha tante strade e prima o poi una ti trova. Il bisogno ha tanti volti e prima o poi prende il volto di tutti.

Auguro mi auguro di essere per altri un parco, una biblioteca, uno di quei sorrisi.

 

Please follow and like us:
Follow by Email
Facebook
Facebook
YouTube
YouTube
Instagram
SOCIALICON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *